top of page

Città e villaggi intorno

BAYONNE

Situata alla confluenza dell'Adour e del Nive, Bayonne è una delle città più belle dei Paesi Baschi. E se non si trova direttamente sul mare, il suo fascino è altrove. L'identità basca è ovunque, sia nell'architettura che nelle associazioni che punteggiano la città o la sua gastronomia... Bayonne è davvero una città a parte, da scoprire assolutamente.
Incontra per iniziare la tua visita a Bayonne nel distretto di Petit Bayonne. Con i suoi alti edifici baschi a graticcio e le loro persiane colorate, emana un fascino incredibile. È bello passeggiare per le sue strade, dove fioriscono messaggi in basco sulle facciate e nelle finestre. Quindi passeggia lungo le banchine del Nive, che separa la città in due. Le facciate sono assolutamente bellissime, soprattutto sulla banchina Jaureguiberry, da non perdere. È molto piacevole fermarsi lì per un drink. Quindi attraversa il fiume per esplorare Grand Bayonne. Il quartiere storico comprende le vecchie sale, la casa Moulis e la cattedrale di Sainte-Marie. La sua superba abside colorata e il suo sorprendente chiostro sono imperdibili.
Bayonne è anche una rinomata capitale gastronomica. Lasciati tentare dal suo cioccolato, dalla deliziosa torta basca o dal suo famoso prosciutto!

Attività

Visita Guidata al Saloir del Prosciutto di Bayonne con Degustazione

Da € 5 per 45 min

Visita guidata e passeggiata privata di Bayonne

      Da €50-60 per una durata di 1h30-2h

 

téléchargement.jfif

Consiglio dei locali:spingi la porta
del Trinquet Saint André nel Petit
Bayonne, puoi partecipare a un
Pala match, la famosa pelota basca!
Ce ne sono anche molti
manifestazioni durante le feste
Bayonne se rimani lì a questo
quella volta.

ITXASSOU
 

Una certa autenticità emana dal villaggio di Itxassou. Questo comune ai piedi dei monti Urzumu, Mondarrain e Artzamendi è noto per la produzione di ciliegie. È anche oggetto di una celebrazione annuale a giugno che attira migliaia di viaggiatori. Splendido anche il contesto rurale. Il suo paesaggio di verdi pianure, facciate rocciose e montagne conferisce al villaggio un aspetto fantastico davvero unico.




Attività

Rafting sul Nive - Classico
      A partire da 20 € per un giorno

Canoraft sul Nive per bambini (8-11 anni)
      A partire da 20 € per un giorno

Aqua Rando nei Paesi Baschi  Scoperta
      A partire da 25 € per un giorno


 

Itxassou.jpg


BIDARDO

Idealmente situato tra Biarritz e Saint Jean de Luz, l'incantevole villaggio di Bidart si affaccia sull'oceano, con i Pirenei sullo sfondo. Apparentemente tradizionale e conservatrice, si è trasformata nel tempo in una cittadina moderna e vivace che offre intrattenimento tutto l'anno. Venire a Bidart significa conoscere il surf e la pelota basca, scoprire le tradizioni locali come i balli, i canti e la forza basca, visitare la città con un'accoglienza entusiasta, assaggiare le specialità e i prodotti locali significa ricaricare le batterie vicino all'oceano, passeggiare sul green, sognare davanti al tramonto e, soprattutto, godersi ogni momento in famiglia, tra amici o solo in due.

Bidart è un magnifico parco giochi per gli amanti della natura con le sue 6 spiagge che si estendono su 5 km di costa, il suo campo da golf, le sue passeggiate ed escursioni comprese quelle sul sentiero costiero e le attività di svago con le sue scuole di surf, le sue uscite in quad ed e-trick, il suo skate park e campi sportivi. Gli assetati di cultura non sono da meno grazie al suo artigianato con il laboratorio dei coltellinai baschi e quello del mulino Bassilour, il suo luogo e il suo trittico labourdin, il suo percorso del patrimonio che va alla scoperta dei monumenti storici del villaggio e una porzione della strada per Compostela. Quindi, se sei tentato di trascorrere un fine settimana o la tua prossima vacanza nei Paesi Baschi a Bidart, hai a disposizione un'ampia scelta di alloggi, dal campeggio agli hotel a 4 stelle, comprese le camere per gli ospiti, le residenze turistiche e gli affitti per le vacanze.

20200425-baskindrone-bidart-0685-960x640.jpg

ESPELETTE

La capitale del peperoncino è un grazioso paesino pieno di carattere nel cuore dei Paesi Baschi. Il villaggio è rimasto molto autentico, a parte i tanti peperoni attaccati alle sue facciate, che sono lì solo per decorazione. Prenditi il tempo di passeggiare per le sue graziose strade bianche e rosse, e sotto il villaggio, intorno al torrente. Merita una visita anche la chiesa di Espelette: tipica dei Paesi Baschi, è decorata con balconi in legno nero, come nel teatro! Non dimenticate di visitare il centro di interpretazione del peperoncino, particolarmente interessante. Dalle origini del peperoncino ai dieci villaggi che lo producono oggi, imparerai senza dubbio molto sul peperone di Espelette!

ESPELETTE.jpg

Consiglio dei locali:Espelette è vittima del suo stesso successo: cercate di arrivarci il prima possibile la mattina per godervela in tranquillità prima dell'arrivo dei pullman turistici.

I BORGHI PIÙ BELLI DI FRANCIA

I Paesi Baschi hanno quattro villaggi etichettati "Borghi più belli di Francia" e meritano pienamente il loro titolo! Ainhoa è un piccolo villaggio da cartolina: impossibile trovare più basco di così! Composte da una lunga e singolare strada principale, le sue case sembrano prese da un museo basco. Sare è un tranquillo villaggio situato ai piedi della Rhune. Ha il fascino dei villaggi di montagna baschi, con le sue case che mescolano pietra e graticcio, e il suo frontone al centro del villaggio. Da non perdere La Bastide Clairence, famosa per i suoi numerosi artigiani. Potrai scoprire il loro mestiere grazie a un percorso attraverso le graziose case basche.
È anche una tipica bastide del sud-ovest, con la sua piazza principale circondata da case con portici. Saint-Jean-Pied-de-Port è un po' diversa, ma altrettanto essenziale. Ha poche persiane a graticcio, ma colorate e pietre di arenaria rosa che si aggiungono al suo fascino. Situato sulle rive del Nive, è un luogo chiave sui sentieri di Saint-Jacques-de-Compostelle, di cui ci sono molti ricordi nelle strade del villaggio.

Consiglio dei locali:Ogni villaggio è diverso e vale la deviazione. È facile
esplorali in un viaggio tra La Bastide
Clairence, vicino a Bayonne e Saint-Jean-Pied-de-Port, ai piedi del confine spagnolo. Questo permette anche di godersi l'entroterra basco, meno frequentato, ma anche molto bello.

I BORGHI PIU' BELLI...

AINHOA

Fondato nel XIII secolo, il comune di Ainhoa è una bastide che merita uno sguardo. Con le sue tipiche abitazioni basche, dalle facciate rosse, bianche o verdi, il clou dello spettacolo rimane la sua chiesa con il suo campanile quadrato a quattro piani.

SARES

Ai piedi dei monti Axuria e Rhune, questo villaggio conserva le sue tradizioni sportive e festive. Passeggia tra le sue case a graticcio o avventurati nella sua grotta.

ainhoa.png
sare.jpg

I BORGHI PIU' BELLI...

LA BASTIDE-CLAIRENCE

Questa città è una casa di campagna della Navarra del XIV secolo. Con la sua piazza centrale porticata, le sue bianche case a graticcio e le sue numerose botteghe artigiane, aggiungerà un tocco pittoresco al vostro soggiorno.

la bastile c.jpg

SAINT-JEAN-PIED-DE-PORT

Ai piedi dei Cols de Cize, questo luogo turistico è un punto culminante del pellegrinaggio cattolico. In effetti, il villaggio è un passo importante verso Santiago de Compostela.

saint jean pied de port.jpg
  • Facebook
  • Instagram
bottom of page